• Servizi alla persona

    Assistente sociale
    Possono rivolgersi gratuitamente tutti i cittadini residenti nel Comune di Luvinate per avere informazioni circa i servizi sociali del territorio.

    Assistenza domiciliare
    E’ rivolta alle persone non autosufficienti residenti nel Comune di Luvinate che necessitano di aiuto per lo svolgimento delle attività di vita quotidiana. Per accedere al servizio occorre presentare apposita domanda presso il Centro Diurno Anziani dal martedì al venerdì dalle 14.00 alle 17.30 o presso il Comune durante gli orari di apertura. I beneficiari partecipano al costo del servizio in base al limite ISEE* stabilito dal regolamento.

    Telesoccorso
    E’ un servizio che le persone anziane e/o non autosufficienti possono attivare dal proprio domicilio. Le domande vanno presentate presso il Centro Diurno Anziani o gli uffici comunali. I beneficiari partecipano al costo del servizio in base al limite ISEE* stabilito dal regolamento.

    (*) Indicatore Situazione Economica Equivalente: è uno strumento di calcolo atto a definire la situazione economica di coloro che chiedono di accedere ad agevolazioni, prestazioni, benefici o servizi a carattere sociale, a tariffa agevolata, erogati dal Comune singolarmente o in forma associata.
    La determinazione dell’ISEE si ottiene conbinando il valore del reddito e del patrimonio.
    L’ISEE si ottiene rapportando il valore dell’ISE con i parametri di una scala di equivalenza i cui valori dipendono dal numero dei componentiil nucleo familiare.
    I CAF (Centri Assistenza Fiscale) o gli uffici comunali sono a disposizione per la compilazione gratuita dell’ISEE dietro presentazione dell’apposita documentazione
    .

  • Interventi di sostegno economico

    Contributo economico essenziale minimo
    E’ un aiuto economico che il Comune fornisce a coloro che hanno difficoltà a far fronte alle necessitò primarie (sussistenza casa, salute). La richiesta deve essere presentata all’Ufficio di Servizio Sociale corredata della certificazione ISEE*.

    Buoni sociali
    Consistono in una provvidenza economica finalizzata al sostegno delle persone in condizioni di fragilità assistite al proprio domicilio. Possono accedere a tale provvidenza anziani di età pari o superiori ai 65 anni; disabili soli o in famiglia, adulti a rischio di emarginazione, famiglie con compiti di cura e accoglienza di “soggetti fragili”.La domanda va presentata presso l’Ufficio di Servizio Sociale corredata della certificazione ISEE*.

    Integrazione alla retta di ricovero presso residenze socio-assistenziali per anziani e disabili
    Il Comune eroga contributi ad integrazione del pagamento della retta di ricovero in centri residenziali socio-assistenziali per anziani e disabili. Per la richiesta d’integrazione è necessario presentare la domanda presso l’Ufficio di Servizio Sociale corredata della certificazione ISEE*.

    Assegno di maternità per il nucleo familiare
    Sono provvidenze economiche erogate dall’INPS per ottenere le quali occorre prima presentare domanda presso il Comune di residenza. L’assegno di maternità spetta alle madri cittadine italiane non lavoratrici il cui nucleo familiare abbia reddito ISEE* non superiore ad € 21.309,43.

    (*) Indicatore Situazione Economica Equivalente: è uno strumento di calcolo atto a definire la situazione economica di coloro che chiedono di accedere ad agevolazioni, prestazioni, benefici o servizi a carattere sociale, a tariffa agevolata, erogati dal Comune singolarmente o in forma associata.
    La determinazione dell’ISEE si ottiene conbinando il valore del reddito e del patrimonio.
    L’ISEE si ottiene rapportando il valore dell’ISE con i parametri di una scala di equivalenza i cui valori dipendono dal numero dei componentiil nucleo familiare.
    I CAF (Centri Assistenza Fiscale) o gli uffici comunali sono a disposizione per la compilazione gratuita dell’ISEE dietro presentazione dell’apposita documentazion
    e.

  • Servizi di supporto familiare

    Centri estivi
    Attività ludico-ricreative rivolte ai ragazzi dai 3 ai 14 anni nel periodo estivo organizzati sia da enti pubblici che privati e finalizzati alla socializzazione ed al sollievo familiare. Occorre presentare domanda presso l’ente organizzatore. Alla presentazione della certificazione ISEE* il Comune interverrà sulla retta di frequenza.

    Buoni mensa
    Per gli aventi diritto, presentando domanda corredata da certificazione ISEE*, il Comune interverrà sul costo dei buoni pasto per la mensa scolastica.

    Pomeriggi scolastici aggiuntivi
    Attività scolastiche e di svago rivolte ai bambini frequentanti la scuola elementare di Luvinate. Per l’iscrizione occorre presentare domanda presso il Municipio. I cittadini possono chiedere l’integrazione della retta presentando l’ISEE* relativo al nucleo familiare.

    Servizio minori
    Interventi finalizzati al sostegno di minori con decreto dell’Autorità Giudiziaria e delle loro famiglie attraverso un’equipe specializzata composta dall’Assistente sociale e da una psicologa.

    Affidi
    Il servizio promuove e sostiene gli affidi familiari di minori che sono temporaneamente privi di un ambiente familiare idoneo alle loro esigenze di crescita. Le famiglie che si rendono disponibili ad accogliere minori in affido possono rivolgersi per informazione all’Ufficio di Servizio Sociale del Comune o al Servizio Affidi dell’ASL di Varese. L’accesso al servizio è gratuito.

    Borse di studio
    Sono rivolte a studenti delle scuole medie superiori e ad universitari. Il Regolamento comunale dei Servizi Sociali stabilisce le condizioni per la presentazione delle domande.

    (*) Indicatore Situazione Economica Equivalente: è uno strumento di calcolo atto a definire la situazione economica di coloro che chiedono di accedere ad agevolazioni, prestazioni, benefici o servizi a carattere sociale, a tariffa agevolata, erogati dal Comune singolarmente o in forma associata.
    La determinazione dell’ISEE si ottiene conbinando il valore del reddito e del patrimonio.
    L’ISEE si ottiene rapportando il valore dell’ISE con i parametri di una scala di equivalenza i cui valori dipendono dal numero dei componentiil nucleo familiare.
    I CAF (Centri Assistenza Fiscale) o gli uffici comunali sono a disposizione per la compilazione gratuita dell’ISEE dietro presentazione dell’apposita documentazione.

  • Interventi di finalità sociale

    Trasporti scolastici per disabili
    Si tratta di un contributo economico che il Comune provvede ad erogare su richiesta delle famiglie per il trasporto di disabili presso Centri Socio Educativi, servizi di formazione all’Autonomia e le scuole di ogni ordine e grado. Per richiedere il contributo occorre presentare domanda presso l’Ufficio di Servizio Sociale.

    Assistenza alla persona per studenti disabili
    E’ un servizio di assistenza e sostegno individualizzato agli alunni portatori di disabilità presso le scuole di ogni ordine e grado. Il caso viene assegnato dalla scuola al Servizio Sociale del Comune.

    Servizio inserimento lavorativo
    Istituito allo scopo di facilitare l’accesso al mondo del lavoro di persone disabili o a rischio di emarginazione. Coloro che intendono usufruirne devono rivolgersi all’Ufficio di Servizio Sociale il quale segnalerà il caso al Nucleo Inserimento Lavorativo che avvierà il procedimento.

    Soggiorni climatici
    Durante i mesi estivi il Centro Diurno Anziani organizza dei soggiorni climatici in cui è offerta agli anziani la possibilità di trascorrere un periodo di vacanza insieme. Gli interessati possono rivolgersi direttamente al Centro. Il costo del soggiorno per gli aventi diritto viene integrato dal Comune.

    Trasporto anziani e disabili
    Servizio gratuito di trasporto presso le strutture sanitarie. La richiesta va inoltrata presso gli uffici comunali una settimana prima del giorno stabilito e si avvierà previa verifica ed autorizzazione dell’Assistente sociale.

    Progetto salute donna
    E’ un progetto realizzato in collaborazione con ANDOS Varese e finalizzato alla prevenzione del tumore al seno ed è realizzato mediante una visita senologica gratuita presso l’ambulatorio comunale di Luvinate. Per informazioni telefonare al numero 0332.743024 il Martedì, Giovedì e Sabato dalle ore 09.30 alle 11.30.

  • Sportello affitti

    E’ un contributo regionale concesso dal Comune di residenza a favore dei soggetti che sostengono ingenti spese per l’affitto.

    Le domande vanno presentate in Comune all’apertura del relativo bando annuale.