PROGETTO #RESTIAMOCONNESSI: VIA AD UNO SPORTELLO DI ASCOLTO E SUPPORTO GRATUITO PER AFFRONTARE PAURE E ANSIE DA CORONAVIRUS. AL LAVORO UN TEAM DI PSICOLOGI
 
“In questo momento teniamo fuori dalle nostre case il virus, ma è più complesso tenere a bada le paure e le ansie che questa situazione ci provoca”. E’ per questo che il Comune di Luvinate ha deciso di promuovere uno spazio di ascolto, sostegno e condivisione offerto da un team di psicologi.
 
INCREDULITA’, INCERTEZZE, PAURE – Nessuno avrebbe mai potuto immaginare che un giorno ci saremmo trovati nel bel mezzo di un’emergenza sanitaria globale. Incredulità, rifiuto, allarme, perdita di certezze, insicurezza, pericolo, paura del futuro. Qualcosa di invisibile ci ha bloccato nello spazio delle nostre case e ci ha costretto a fermarci.
 
RICERCARE NUOVI SENSI ED EQUILIBRI – Noi che fino a poche settimane fa eravamo sempre di corsa, impegnati a pianificare al minuto le molteplici attività lavorative, scolastiche, sportive, ricreative. Il tempo dilatato e lo spazio ristretto stanno assumendo nuovi significati, le relazioni acquisiscono intensità diverse e richiedono un equilibrio nuovo. Anche dentro di noi, dove vivono emozioni, sensazioni, pensieri c’è bisogno di creare spazio ed equilibrio nuovi.
 
UN CONFRONTO ED UN SOSTEGNO PER TUTTI – Un gruppo di psicologi offre così uno spazio di ascolto e supporto gratuito per tutte le persone che sentono di aver bisogno di un confronto e un sostegno per riuscire a dare un senso all’esperienza che stiamo vivendo e desiderano imparare a gestire i momenti di sconforto e disagio che inevitabilmente ci attraversano.
 
MODALITA’ DI ADESIONE – Chi interessato potrà richiedere un colloquio telefonico o via Skype all’indirizzo mail restiamoconnessi@gmail.com oppure inviando un messaggio al numero 349 2854051. Verrà fissato un appuntamento con uno degli psicologi aderenti al progetto RestiamoConnessi ( Raffaella Berto, Leandro Gentili, Marina Franzetti, Debora Puzzovio, Paola Pugina).