BORSA DI STUDIO ASCHEDAMINI

Premiare il/la giovane luvinatese che più si è distinto/a negli studi universitari, in ricordo del compianto vicesindaco e professore Agostino Aschedamini, scomparso sei anni fa. E’ questa la finalità della borsa di studio del valore di 500 euro messa in palio per il sesto anno dal Comune di Luvinate.
Potranno presentare domanda, entro il 03/12/2020, gli studenti residenti a Luvinate che siano in pari con il piano di studi, secondo una tabella contenuta nel regolamento, qui di seguito riportato. Verrà poi redatta la graduatoria, sulla
base della media ponderata dei voti degli esami universitari sostenuti; conterà, in misura minore, anche il voto di maturità e, in caso di parità tra due o più candidati, la certificazione ISEE più bassa.
Gli uffici comunali sono a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti.
Regolamento-borsa-Aschedamini

N.B. A causa dei vari provvedimenti presi per l’emergenza Covid-19 la data di presentazione delle domande prevista nel regolamento è stata posticipata al 03.12.2020 come da avviso.